Casa Notizie di intrattenimento horror Il terrore basato su Creepypasta è palpabile nel trailer di "Andiamo tutti all'Esposizione Universale"

Il terrore basato su Creepypasta è palpabile nel trailer di "Andiamo tutti all'Esposizione Universale"

Un po' come Channel Zero e L'uomo vuoto

by Trey Hilburn III
5,631 visualizzazioni
Fiera

If Canale Zero che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana L'uomo vuoto ci hanno insegnato qualcosa è che Creepypasta, nato su Internet, è una fonte di storie dell'orrore originali e davvero spaventose. Direttore, di Jane Schoenbrun Andiamo tutti all'Esposizione Universale si sta tuffando in quello stesso e inquietante pozzo d'inchiostro per darci i risultati della "sfida dell'Esposizione Universale"

Andiamo tutti all'Esposizione Universale ha lo stesso terrore costruito nella sua atmosfera di L'uomo vuoto che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana Canale Zero. La solitudine aggiunta e la claustrofobia di questi post nel film sono agghiaccianti da soli senza alcun tipo di contesto.

La sinossi ufficiale di Andiamo tutti all'Esposizione Universale va così:

A tarda notte in una fredda notte da qualche parte negli Stati Uniti, l'adolescente Casey (Anna Cobb nel suo primo lungometraggio) siede da sola nella sua camera da letto mansardata, sfogliando Internet sotto le stelle che brillano al buio e i poster a luce nera che ricoprono il soffitto. Ha finalmente deciso di accettare la World's Fair Challenge, un gioco di ruolo horror online, e abbracciare l'incertezza che promette. Dopo l'inizio, documenta i cambiamenti che potrebbero o meno accadere a lei, aggiungendo le sue esperienze alla riproduzione casuale di clip online disponibili per il mondo da vedere. Mentre inizia a perdersi tra sogno e realtà, una figura misteriosa si avvicina, affermando di vedere qualcosa di speciale nei suoi caricamenti.

Il film è interpretato da Anna Cobb in un ruolo per cui i giornalisti cinematografici sono impazziti. Devo ancora vedere personalmente il film, ma la nostra Kelly McNeely è rimasta entusiasta del film al Fantasia Festival. È diventato rapidamente uno di quei film che si sta rapidamente spostando nelle mie uscite horror più attese.

Ho grandi speranze che i racconti di Creepypasta diventino la fonte di altri primi lavori di registi emergenti. C'è una ricchezza di terrore che aspetta solo di essere esplorata.

Andiamo tutti all'Esposizione Universale arriverà in sale selezionate e on demand a partire dal 22 aprile.