Seguici sui social

Trailers

Il nuovo remake cinese di “Anaconda” presenta artisti circensi contro un serpente gigante [Trailer]

Pubblicato il

on

Anaconda Cina cinese

Sony Pictures, in collaborazione con Canno Studio Pictures e Xiang Bros Studios, ha svelato il trailer di un nuovo remake cinese del classico thriller del 1997, 'Anaconda'. Intitolato 'La furia dei cento veleni', questa nuova interpretazione offre una svolta inedita incentrandosi su un gruppo di artisti circensi che affrontano un formidabile serpente gigante. Guarda l'intenso trailer qui sotto:

Anaconda (Remake cinese)

L'originale 'AnacondaIl film, noto per il suo tema "la natura impazzita", presentava una troupe di documentari che navigava in Amazzonia alla ricerca di una tribù mitica, solo per ritrovarsi braccati da una colossale anaconda. Diretto da Luis Llosa, il film vantava una sceneggiatura di Hans Bauer, Jim Cash e Jack Epps Jr. e un cast notevole tra cui Jennifer Lopez e Ice Cube.

Anaconda
Jennifer Lopez e Ice Cube in Anaconda (1997)

In netto contrasto, il remake cinese introduce il pubblico in una nuova storia di sopravvivenza: "Un gruppo di artisti circensi, in viaggio verso quello che pensano sia un nuovo luogo per lo spettacolo, rimangono bloccati in una lussureggiante foresta pluviale dopo che la barca su cui si trovavano, e il capitano che apriva la strada, vengono mangiati e distrutti da un'anaconda con uno speciale marcatura rossa. Incontrano un bracconiere mortale che sta dando la caccia all'anaconda, il quale si rende conto che ora potrebbe avere abbastanza esca per catturarlo. Ma essendo artisti circensi, hanno qualche asso nella manica per sopravvivere”.

Questo perno della trama è diretto da Qiuliang Xiang e Hesheng Xiang, con un cast diversificato che include Terence Yin, Nita Lei e Ruoyan Xia, tra gli altri. Il film non solo promette azione emozionante, ma mette anche in mostra le abilità uniche degli artisti circensi nella battaglia contro il formidabile predatore della natura.

Anaconda (Remake cinese)

Parallelamente all'uscita del remake cinese, la Columbia Pictures di Sony sta sviluppando un riavvio dell'originaleAnaconda', con l'obiettivo di migliorare significativamente la portata e il budget del film. Tre anni e mezzo fa, la Columbia Pictures di Sony annunciò che stavano sviluppando un riavvio/rivisitazione del thriller "Natura impazzita" del 1997, Anaconda, con l'intenzione di "prendendo quello che era un programmatore semplice e relativamente economico con un concetto di film di serie B e trasformandolo in eventi in termini di portata e budget."

Tom Gormican è considerato per aver scritto e possibilmente diretto il film, con un meta approccio unico suggerito: "Attori che interpretano versioni immaginarie di se stessi e che vanno a fare un film su Anaconda e si scatena l'inferno." Circolano voci anche su un potenziale casting, tra cui Pedro Pascal e Paul Rudd, aggiungendosi all'anticipazione di come questo progetto reinventato alla fine si svolgerà.

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Clicca per commentare

Devi essere loggato per pubblicare un commento Accedi

Lascia un Commento

Film

Guarda subito "Immacolata" a casa

Pubblicato il

on

Proprio quando pensavamo che il 2024 sarebbe stato una terra desolata da film horror, ne abbiamo ottenuti alcuni buoni in successione, A tarda notte col diavolo ed Immacolato. Il primo sarà disponibile su Brivido a partire dal 19 aprile, quest'ultimo ha avuto un calo a sorpresa digitale ($ 19.99) oggi e diventerà fisico l'11 giugno.

Il film è protagonista Sydney sweeney fresca del suo successo nella commedia romantica Chiunque tranne te. in Immacolato, interpreta una giovane suora di nome Cecilia, che si reca in Italia per servire in un convento. Una volta lì, svela lentamente un mistero sul luogo santo e sul ruolo che gioca nei loro metodi.

Grazie al passaparola e ad alcune recensioni favorevoli, il film ha guadagnato oltre 15 milioni di dollari a livello nazionale. Sweeney, che è anche produttore, ha aspettato dieci anni per realizzare il film. Acquistò i diritti della sceneggiatura, la rielaborò e realizzò il film che vediamo oggi.

La controversa scena finale del film non era nella sceneggiatura originale, regista Michael Mohan l'ha aggiunto più tardi e ha detto, “È il momento di cui sono più orgoglioso come regista perché è esattamente come lo immaginavo. “

Sia che tu vada a vederlo mentre è ancora nelle sale o lo noleggi comodamente dal tuo divano, facci sapere cosa ne pensi Immacolato e le polemiche che lo circondano.

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Continua a leggere

Trailers

Guarda il trailer di "Under Paris", il film che la gente chiama "Lo squalo francese" [Trailer]

Pubblicato il

on

Sotto il film sugli squali di Parigi

Netflix ha svelato il primo trailer del suo ultimo thriller, “Sotto Parigi”, che introduce una narrazione avvincente ambientata sullo sfondo di Parigi. Diretto da Xavier Gens, noto per il suo lavoro su "Caos!" ed “Frontiere”, il film combina elementi di horror e suspense ritraendo l'attacco di uno squalo nel cuore della capitale francese.

Sotto Parigi – Trailer ufficiale

La trama di “Sotto Parigi” si svolge durante l'estate del 2024, in coincidenza con i Campionati mondiali di triathlon che si tengono per la prima volta a Parigi. La trama segue Sophia, un'abile scienziata, che viene allertata da Mika, un giovane attivista ambientale, della presenza di un grande squalo nella Senna. Quando il pericolo diventa imminente, collaborano con Adil, comandante della polizia della Senna, nel disperato tentativo di impedire un attacco catastrofico durante l'evento internazionale.

Il trailer rivela uno scenario teso mentre i personaggi affrontano le sfide legate alla minaccia predatoria in un vivace ambiente urbano. Mostra scene del movimento dello squalo attraverso il fiume e il conseguente panico tra il pubblico e le autorità parigini.

Sotto Parigi Poster del film

Le scelte del casting includono Bérénice Bejo, nota per il suo ruolo in "L'artista," al fianco di Nassim Lyes e Léa Léviant, che contribuiscono alla profondità drammatica del film. L'ambientazione del thriller durante un evento sportivo significativo aggiunge uno strato di autenticità e tempestività, in particolare con le vere Olimpiadi estive del 2024 previste a Parigi. “Sotto Parigi” è previsto un rilascio in streaming su Netflix il 5 Giugno come parte della lineup estiva del servizio di streaming.

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Continua a leggere

Trailers

James McAvoy affascina nel nuovo trailer di 'Speak No Evil' [Trailer]

Pubblicato il

on

Non parlare male James McAvoy

Il nuovo trailer di "Non dire malvagità," con James McAvoy, è appena uscito ed è chiaro che McAvoy continua a spingersi oltre i limiti della sua abilità nella recitazione. Diretto da James Watkins, questo film è una versione moderna del film horror danese del 2022, fondendo umorismo oscuro e horror pieno di suspense in una storia di una famiglia che invita gli amici nella loro casa appartata, solo per vedere il loro ritiro trasformarsi in un incubo. Guarda il trailer qui sotto:

Non parlare male – Trailer ufficiale

Watkins ha condiviso il trailer al CinemaCon di quest'anno, elogiando McAvoy per la sua capacità di approfondire personaggi complessi. "James ha una gamma incredibile, essendo capace di essere allo stesso tempo incredibilmente accogliente e, allo stesso tempo, profondamente inquietante," Watkins ha spiegato. Il suo ruolo in "Non dire malvagità" mette in mostra questa dualità, con il personaggio di McAvoy che oscilla tra l'essere un ospite gentile e il rivelare un lato minaccioso.

Le riprese si sono svolte nel Gloucestershire, in Inghilterra, dove Watkins ha paragonato l'atmosfera della produzione "un campo estivo con una svolta." Questa ambientazione sottolinea la giustapposizione della bellezza idilliaca del film su uno sfondo di orrore incombente.

Non dire malvagità

"Non dire malvagità" promette di essere un'aggiunta avvincente al genere horror, offrendo non solo suspense e terrore, ma anche uno sguardo critico alle complessità della natura umana. La performance di McAvoy è particolarmente attesa, poiché apporta profondità e sfumature a un personaggio che confonde il confine tra cordialità e paura.

Questo film è destinato ad affascinare il pubblico con la sua miscela unica di generi, consolidando ulteriormente la reputazione di James McAvoy come uno degli attori più versatili della sua generazione. COME "Non dire malvagità" si prepara ad arrivare nei cinema Settembre 13th, è chiaro che sarà un film imperdibile per i fan dell'horror e di McAvoy.

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Continua a leggere