Seguici sui social

Notizie

"Ready or Not 2" si prepara con il regista di "Escape Room" Adam Robitel al timone

Pubblicato il

on

pronto o no 2 Adam Robitel

"Pronti o meno", il film di successo del 2019 che combinava umorismo nero ed elementi thriller ottenendo un successo di critica e di botteghino, avrà ufficialmente un seguito. Il film originale, che ha incassato $ 57.6 milioni in tutto il mondo a fronte di un modesto budget di 6 milioni di dollari, non solo ha catapultato il suo team di registi, Radio Silence (Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett), alla guida del reboot "Grido" franchising ma anche consolidato Samara Weaving come genere preferito.

Nonostante la partenza dei direttori originari, Bettinelli-Olpin e Gillett, a causa della loro impegno per un progetto Universal Monsters, la loro influenza rimane attraverso i loro ruoli di produzione insieme a Chad Villella.

Samara Weaving

Come riportato da un insider del settore L'InSneider, "Pronto o no 2" ha trovato il suo regista in Adam Robitel, noto per il suo lavoro su "La presa di Deborah Logan", che gli è valso un iHorror Award e il 'Escape Room' serie. L'abilità di Robitel nell'intrecciare la tensione con narrazioni avvincenti nel genere horror lo rende il successore perfetto per continuare questa saga dalla commedia cupa.

La narrazione del film originale, incentrata su Grace (Samara Weaving), una sposa coinvolta nel gioco mortale dei suoi nuovi suoceri, ha lasciato il pubblico elettrizzato e sconvolto in egual misura. Il patto diabolico della ricca famiglia Le Domas che intrappola Grace in un omicida gioco a nascondino ha fornito non solo paura, ma uno sguardo satirico sui legami familiari e sulle tradizioni andate male.

Pronto o no Official Trailer

Jeff Sneider di L'Insneider aggiunge entusiasmo, confermando che Samara Weaving riprenderà il ruolo di Grace, la sposa resiliente con un debole per la sopravvivenza, evidenziando la continuazione della storia di Grace come punto centrale della trama per il sequel.

Resta sintonizzato per ulteriori aggiornamenti su “Pronto o no 2” e come intende alzare la posta sui letali giochi per famiglie del suo predecessore.

Pronto o no Bloopers
Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Clicca per commentare

Devi essere loggato per pubblicare un commento Accedi

Lascia un Commento

Notizie

Questo film horror ha appena fatto deragliare il record detenuto da "Train to Busan"

Pubblicato il

on

Il film horror soprannaturale sudcoreano Esumazione sta generando buzz. Il film costellato di star sta stabilendo record, incluso il deragliamento dell'ex film di maggior incasso del paese, Treno per Busan.

Il successo cinematografico in Corea del Sud si misura in “spettatori” invece di incassi al botteghino, e al momento in cui scrivo, ne ha raccolti oltre 10 milioni, superando il favorito del 2016 Allenarsi a Busan.

Pubblicazione sugli eventi attuali dell'India, Outlook rapporti, "Allenarsi a Busan in precedenza deteneva il record con 11,567,816 spettatori, ma ora 'Exhuma' ha raggiunto 11,569,310 spettatori, segnando un'impresa significativa.

"Un'altra cosa interessante da notare è che il film ha raggiunto l'impressionante risultato di raggiungere 7 milioni di spettatori in meno di 16 giorni dalla sua uscita, superando il traguardo quattro giorni prima di 12.12: La Giornata, che ha detenuto il titolo di film di maggior incasso al botteghino della Corea del Sud nel 2023."

Esumazione

Quello di Exhuma la trama non è esattamente originale; una maledizione viene scatenata sui personaggi, ma le persone sembrano amare questo cliché e la detronizzazione Allenarsi a Busan non è un'impresa da poco, quindi ci deve essere qualche merito nel film. Ecco la trama: "Il processo di scavo di una tomba minacciosa scatena conseguenze terribili sepolte sotto."

Presenta anche alcune delle più grandi star dell'Asia orientale, tra cui Gong Yoo, Jung Yu-mi, Ma Dong-seok, Kim Su-an, Choi Woo-shik, Ahn So-hee e Kim Eui-sung.

Esumazione

Mettendolo in termini monetari occidentali, Esumazione ha incassato oltre 91 milioni di dollari al botteghino mondiale dalla sua uscita il 22 febbraio, quasi quanto Acchiappafantasmi: L'impero ghiacciato ha guadagnato fino ad oggi.

Exhuma è uscito in sale limitate negli Stati Uniti il ​​22 marzo. Non si sa ancora quando farà il suo debutto digitale.

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Continua a leggere

Film

Guarda subito "Immacolata" a casa

Pubblicato il

on

Proprio quando pensavamo che il 2024 sarebbe stato una terra desolata da film horror, ne abbiamo ottenuti alcuni buoni in successione, A tarda notte col diavolo ed Immacolato. Il primo sarà disponibile su Brivido a partire dal 19 aprile, quest'ultimo ha avuto un calo a sorpresa digitale ($ 19.99) oggi e diventerà fisico l'11 giugno.

Il film è protagonista Sydney sweeney fresca del suo successo nella commedia romantica Chiunque tranne te. in Immacolato, interpreta una giovane suora di nome Cecilia, che si reca in Italia per servire in un convento. Una volta lì, svela lentamente un mistero sul luogo santo e sul ruolo che gioca nei loro metodi.

Grazie al passaparola e ad alcune recensioni favorevoli, il film ha guadagnato oltre 15 milioni di dollari a livello nazionale. Sweeney, che è anche produttore, ha aspettato dieci anni per realizzare il film. Acquistò i diritti della sceneggiatura, la rielaborò e realizzò il film che vediamo oggi.

La controversa scena finale del film non era nella sceneggiatura originale, regista Michael Mohan l'ha aggiunto più tardi e ha detto, “È il momento di cui sono più orgoglioso come regista perché è esattamente come lo immaginavo. “

Sia che tu vada a vederlo mentre è ancora nelle sale o lo noleggi comodamente dal tuo divano, facci sapere cosa ne pensi Immacolato e le polemiche che lo circondano.

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Continua a leggere

Film

Politico spaventato dal messaggio promozionale di "First Omen" chiama la polizia

Pubblicato il

on

Incredibilmente, ciò che alcune persone pensavano di ottenere con un Presagio il prequel si è rivelato migliore del previsto. Forse è in parte dovuto a una buona campagna di pubbliche relazioni. Forse no. Almeno non era per un politico e blogger cinematografico del Missouri pro-choice Amanda Taylor che ha ricevuto una mail sospetta dallo studio prima Il Primo Presagio uscita nelle sale.

Taylor, una democratica in corsa per la Camera dei rappresentanti del Missouri, deve essere sulla lista delle pubbliche relazioni della Disney perché ha ricevuto alcuni inquietanti gadget promozionali dallo studio per pubblicizzarlo Il primo presagio, un prequel diretto dell'originale del 1975. Di solito, un buon corriere dovrebbe suscitare il tuo interesse per un film e non farti correre al telefono per chiamare la polizia. 

Secondo THR, Taylor ha aperto il pacco e all'interno c'erano inquietanti disegni di bambini legati al film che l'hanno spaventata. È comprensibile; essendo una donna politica contro l'aborto, non si può dire che tipo di posta minacciosa di odio riceverai o cosa potrebbe essere interpretato come una minaccia. 

“Stavo andando fuori di testa. Mio marito l'ha toccato, quindi gli sto urlando di lavarsi le mani", ha detto Taylor THR.

Marshall Weinbaum, che si occupa delle campagne di pubbliche relazioni della Disney, afferma di aver avuto l'idea per le lettere criptiche perché nel film "ci sono questi disegni inquietanti di bambine con la faccia cancellata, quindi mi è venuta l'idea di stamparle e spedirle". alla stampa."

Lo studio, forse rendendosi conto che l'idea non era la mossa migliore, ha inviato una lettera di follow-up spiegando che era tutto molto divertente promuovere Il primo presagio. "La maggior parte delle persone si è divertita", aggiunge Weinbaum.

Anche se possiamo comprendere il suo shock iniziale e la sua preoccupazione essendo un politico in corsa con un biglietto controverso, dobbiamo chiederci come appassionato di cinema, perché non riconoscerebbe una folle trovata pubblicitaria. 

Forse al giorno d'oggi non si può mai essere troppo attenti. 

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Ascolta il podcast "Eye On Horror"

Continua a leggere